Home Catechesi Gruppi Caritas Photogallery Altre attività Info
Se ti piace il nostro sito, sostienilo!

 
 
 
 Parrocchia di San Sabino
 
Viale Caduti del 28 Luglio 1943 n. 5
 70126 - BARI
 Tel: +39 080 5588183

 
ORARIO CELEBRAZIONI:

 SANTE MESSE

 Orario invernale:

 Giorni feriali: ore 18:30
 Giorni festivi: ore 10:00 - 11:30 - 18:30


 Orario estivo:

 Giorni feriali: ore 19:00
 Giorni festivi: ore 10:00 - 19:00


 
 SANTO ROSARIO

 
Giorni feriali: ore 18,00


 ADORAZIONE EUCARISTICA COMUNITARIA
 
 
Ogni 3° giovedì del mese alle ore 18:00


 
ADORAZIONE EUCARISTICA PERSONALE
 (silenziosa)

 
 
Ogni 1° venerdì del mese dalle 19:00 alle 20:00

 
 CENACOLO DELLE MADRI
 (Ottobre - Maggio)


 Ogni 2° giovedì del mese con i seguenti orari:
 
 ore 19:00 (orario invernale)
 ore 19:30 (orario estivo)



 CONFESSIONI
 
 
Ogni venerdì con i seguenti orari:

 17:00 - 18:00 / 19:00 - 20:00

 Per altri giorni contattare il parroco

 


News



Siti Amici












Le Parrocchie della XII Vicaria













Variazione orari SS. Messe


Da domenica 25 marzo verrà ripristinato il seguente orario:

10:00 - 11:30 - 19:00






Vivere la Fede nell'ascolto della Parola


Commento al Vangelo
Nessuno ha un amore più grande di questo: dare la sua vita per i propri amici (Gv 15,13)


VI Domenica di Pasqua, 6 maggio 2018



Una di quelle pagine in cui pare custodita l'essenza del cristianesimo, le cose determinanti della fede: «Come il Padre ha amato me, così io ho amato voi, rimanete in questo amore». Un canto ritmato sul vocabolario degli amanti.
E una strada c'è, perfino facile, indicata nelle parole: «rimanete nel mio amore». Ci siete già dentro, allora restate, non andatevene, non fuggite via. Spesso noi resistiamo, ci difendiamo dall'amore, abbiamo il ricordo di tante ferite e delusioni, ci aspettiamo tradimenti. Ma il Maestro, il guaritore del disamore, propone la sua pedagogia: «Amatevi gli uni gli altri», nella reciprocità del dare e del ricevere. Perché amare può bastare a riempire una vita, ma amare riamati basta per molte vite.
Poi la parola che fa la differenza cristiana: «Amatevi come io vi ho amato». Come Cristo, che lava i piedi ai suoi; che non giudica e non manda via nessuno; che mentre lo ferisci, ti guarda e ti ama; in cerca dell'ultima pecora con combattiva tenerezza, alle volte coraggioso come un eroe, alle volte tenero come un innamorato. «La fede è quando tu fai te stesso a misura di Dio; la religione è quando porti Dio alla tua misura» (D. Turoldo)
Sarà Gesù ad avvicinarsi alla nostra umanità: «Voi siete miei amici». Non più servi. L'amicizia, qualcosa che non si impone, non si finge, non si mendica. Che dice gioia e uguaglianza: due amici sono alla pari, non c'è chi ordina e chi esegue. È l'incontro di due libertà. «Vi chiamo amici»: un Dio che da signore e re si fa amico, che si mette alla pari dell'amato!
Ma perché dovrei scegliere di rimanere dentro questa logica? La risposta è semplice, per essere nella gioia. La gioia è un sintomo: ti assicura che stai camminando bene, che sei sulla via giusta, che la tua strada punta diritta verso il cuore caldo della vita. Gesù, povero di tutto, non è stato però povero di amici, anzi ha celebrato così gioiosamente la liturgia dell'amicizia, da sentire vibrare in essa il nome stesso di Dio.

(a cura di padre Ermes Ronchi)



30 Maggio 2017

Ventiquattro anni di stola e grembiule...



Auguri don Angelo!

«Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all’improvviso vi sorprenderete a fare l’impossibile»  (San Francesco d'Assisi)



ASSOCIAZIONE "GIUSEPPE MOSCATI" ONLUS



ASSOCIAZIONE "G. MOSCATI" ONLUS


Telefono: +39 348 2667445
sito web: www.associazionemoscati.it
e-mail: info@associazionemoscati.it




     Pagina: 1 2






Clicca sulle locandine per visualizzarle















 
 
 
Mappa del sito