Home Catechesi Gruppi Caritas Photogallery Altre attività Info
Se ti piace il nostro sito, sostienilo!

 
 
 
 Parrocchia di San Sabino
 
Viale Caduti del 28 Luglio 1943 n. 5
 70126 - BARI
 Tel: +39 080 5588183

 
ORARIO CELEBRAZIONI:

 SANTE MESSE

 Orario invernale:

 Giorni feriali: ore 18:30
 Giorni festivi: ore 10:00 - 11:30 - 18:30


 Orario estivo:

 Giorni feriali: ore 19:00
 Giorni festivi: ore 10:00 - 19:00


 
 SANTO ROSARIO

 
Giorni feriali: ore 18,00


 
ADORAZIONE EUCARISTICA PERSONALE
 (silenziosa)

 
 
Ogni 1° venerdì del mese dalle 19:00 alle
 20:00

 
 CENACOLO DELLE MADRI
 (Ottobre - Maggio)


 Ogni 2° giovedì del mese con i seguenti
 orari:
 
 ore 18:00 (orario invernale)
 ore 18:30 (orario estivo)



 CONFESSIONI
 
 
Ogni venerdì con i seguenti orari:

 17:00 - 18:00 / 19:00 - 20:00

 Per altri giorni contattare il parroco

 


News



Siti Amici












Le Parrocchie della XII Vicaria













Variazione orari SS. Messe


Da domenica 29 settembre è stato ripristinato il seguente orario:

10:00 - 11:30 - 19:00



Vivere la Fede nell'ascolto della Parola


Commento al Vangelo
Se aveste fede! (Lc 17,6)


XXVII Domenica del Tempo Ordinario, 6 ottobre 2019



Gesù ha appena avanzato una proposta che ai discepoli pare una missione impossibile: «quante volte devo perdonare? Fino a settanta volte sette». E sgorga spontanea la richiesta: accresci in noi la fede, o non ce la faremo mai. Una preghiera che Gesù non esaudisce, perché non tocca a Dio aggiungere fede, non può farlo: la fede è la libera risposta dell'uomo al corteggiamento di Dio.
Qui appare uno dei tratti tipici dei discorsi di Gesù: l'infinito rivelato dal piccolo. Gesù sceglie di parlare del mondo interiore e misterioso della fede usando le parole di tutti i giorni, rivela il volto di Dio e il venire del Regno scegliendo il registro delle briciole, del pizzico di lievito, della fogliolina di fico, del bambino in mezzo ai grandi. È la logica dell'Incarnazione che continua, quella di un Dio che da onnipotente si è fatto fragile, da eterno si è perduto dentro il fluire dei giorni.
La fede è un niente che è tutto. Leggera e forte. Ha la forza di sradicare gelsi e la leggerezza di un minimo seme che si schiude nel silenzio.
Un granello: non la fede sicura e spavalda ma quella che nella sua fragilità ha ancora più bisogno di Lui, che per la propria piccolezza ha ancora più fiducia nella sua forza.
Il Vangelo termina con una piccola parabola sul rapporto tra padrone e servo, chiusa da tre parole spiazzanti: «quando avete fatto tutto dite: siamo servi inutili».
Capiamo bene, però: mai nel Vangelo è detto inutile il servizio, anzi è il nome nuovo della civiltà. Servi inutili non perché non servono a niente, ma perché non cercano il proprio utile, non avanzano rivendicazioni o pretese.
Servo è il nome che Gesù sceglie per sé; come lui sarò anch'io, perché questo è l'unico modo per creare una storia diversa, che umanizza, che libera, che pianta alberi di vita nel deserto e nel mare.
Inutili anche perché la forza che fa germogliare il seme non viene dalle mani del seminatore; l'energia che converte non sta nel predicatore, ma nella Parola.

(a cura di padre Ermes Ronchi)




La forza di aumentare la fede in Dio passa dalla nostra disponibilità prima di tutto a non farci come Dio, ma poi ad intraprendere la strada del servizio. Ed è in fondo la strada di Gesù stesso, che è stato il primo "servo inutile", o meglio il primo "semplicemente servo", che ha rivelato Dio con la vita, con i gesti, con la disponibilità concreta ad amare tutti, senza riserve.

(a cura di don Giovanni Berti)



...Seguici anche su Facebook




30 Maggio 2019

Ventisei anni di stola e grembiule...



Auguri don Angelo!

«Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all’improvviso vi sorprenderete a fare l’impossibile»  (San Francesco d'Assisi)



ASSOCIAZIONE "GIUSEPPE MOSCATI" ONLUS



ASSOCIAZIONE "G. MOSCATI" ONLUS


Telefono: +39 348 2667445
sito web: www.associazionemoscati.it
e-mail: info@associazionemoscati.it




     Pagina: 1 2






Clicca sulle locandine per visualizzarle





 
 
 
Mappa del sito