Home Catechesi Gruppi Caritas Photogallery Altre attività Info
Se ti piace il nostro sito, sostienilo!

 
 
 
 Parrocchia di San Sabino
 
Viale Caduti del 28 Luglio 1943 n. 5
 70126 - BARI
 Tel: +39 080 5588183

 
ORARIO CELEBRAZIONI:

 SANTE MESSE

 Orario invernale:

 Giorni feriali: ore 18:30
 Giorni festivi: ore 10:00 - 11:30 - 18:30


 Orario estivo:

 Giorni feriali: ore 19:00
 Giorni festivi: ore 10:00 - 19:00


 
 SANTO ROSARIO

 
Giorni feriali: ore 18,00


 ADORAZIONE EUCARISTICA COMUNITARIA
 
 
Ogni 3° giovedì del mese alle ore 18:00


 
ADORAZIONE EUCARISTICA PERSONALE
 (silenziosa)

 
 
Ogni 1° venerdì del mese dalle 19:00 alle 20:00

 
 CENACOLO DELLE MADRI
 (Ottobre - Maggio)


 Ogni 2° giovedì del mese con i seguenti orari:
 
 ore 19:00 (orario invernale)
 ore 19:30 (orario estivo)



 CONFESSIONI
 
 
Ogni venerdì con i seguenti orari:

 17:00 - 18:00 / 19:00 - 20:00

 Per altri giorni contattare il parroco

 


News



Siti Amici












Le Parrocchie della XII Vicaria













Variazione orari SS. Messe


Da domenica 31 marzo verrà rispettato il seguente orario:

10:00 - 11:30 - 19:00



Vivere la Fede nell'ascolto della Parola


Commento al Vangelo
Perché mi hai veduto, tu hai creduto; beati quelli che non hanno visto e hanno creduto! (Gv 20,29)


II Domenica di Pasqua, 28 aprile 2019



Otto giorni dopo Gesù è ancora lì: l'abbandonato ritorna da quelli che sanno solo abbandonare; li ha inviati per le strade, e li ritrova chiusi in quella stanza; eppure non si stanca di accompagnarli con delicatezza infinita.
Gesù rispetta la fatica e i dubbi; rispetta i tempi di ciascuno e la complessità del credere; non si scandalizza, si ripropone. Che bello se anche noi fossimo formati, come nel cenacolo, più all'approfondimento della fede che all'ubbidienza; più alla ricerca che al consenso!
La Croce non è un semplice incidente di percorso da superare con la Pasqua, è il perché, il senso.
«Tommaso, beati piuttosto quelli che non hanno visto e hanno creduto!». Una beatitudine alla mia portata: io che tento di credere, io apprendista credente, non ho visto e non ho toccato mai nulla del corpo assente del Signore. I cristiani solo accettando di non vedere, non sapere, non toccare, possono accostarsi a quella alternativa totale, alla vita totalmente altra che nasce nel buio lucente di Pasqua.

(a cura di padre Ermes Ronchi)




Il Signore risorto ha il suo luogo “sacro” nella comunità dove tutti si devono sentire accolti e ricercati allo stesso modo. Ci sono tantissimi “Tommaso” che non sono presenti alle nostre Eucarestie domenicali. Da qui nasce l’esigenza di essere comunità cristiana sempre più inclusiva e mai esclusiva, di metterci alla ricerca di chi si sente tagliato fuori, lontano, escluso dalla comunità, senza giudicare ma con la voglia di ricomporre il più possibile la comunità cristiana al centro della quale, nello stile della accoglienza reciproca il Signore risorto è vivo davvero.

(a cura di don Giovanni Berti)



30 Maggio 2018

Venticinque anni di stola e grembiule...



Auguri don Angelo!

«Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all’improvviso vi sorprenderete a fare l’impossibile»  (San Francesco d'Assisi)



ASSOCIAZIONE "GIUSEPPE MOSCATI" ONLUS



ASSOCIAZIONE "G. MOSCATI" ONLUS


Telefono: +39 348 2667445
sito web: www.associazionemoscati.it
e-mail: info@associazionemoscati.it




     Pagina: 1 2






Clicca sulle locandine per visualizzarle











 
 
 
Mappa del sito